menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ettari di sterpaglie in fiamme: l'incendio raggiunge anche una masseria

Rogo di vaste dimensioni fra Tuturano e San Pietro Vernotico. Sul posto i volontari della Protezione civile, i carabinieri e la polizia locale

BRINDISI – Ha invaso anche una masseria in disuso un vasto incendio sviluppatosi intorno alle ore 10 ,30 di oggi (mercoledì 7 agosto) fra le campagne di Tuturano e San Pietro Vernotico. Sul posto si sono recate diverse squadre di volontari della Protezione civile comunale di Cellino San Marco e dell’associazione Brunda di Brindisi. Spinte dal vento, le fiamme hanno divorato sette ettari di sterpaglia, fino a raggiungere, come detto, la parte esterna della masseria “Due Sorelle”. 

Nel momento più critico, hanno operato contemporaneamente due mezzi con cinque operatori del gruppo comunale di Cellino San Marco e quattro operatori a bordo di un mezzo della Brunda, con il supporto dei carabinieri delle stazioni di Tuturano e Cellino San Marco, oltre agli agenti della polizia locale di Brindisi. Il tutto sotto la regia della Protezione civile regionale. 

Le forze dell’ordine hanno contattato il proprietario della masseria, in disuso da tempo, per mettere in sicurezza un cane. Solo intorno alle ore 13 la situazione è rientrata gradualmente nella normalità. Fortunatamente non si registrano feriti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento