Cronaca

Incendio nel canale Patri, evacuata una palazzina al Sant'Angelo

Il rogo in via Santa Maria Goretti: non ci sono stati feriti, ma a titolo precauzionale i vigili del fuoco hanno chiesto a otto famiglie di lasciare lo stabile

I vigili del fuoco in azione

BRINDISI - Un incendio è divampato questo pomeriggio lungo il costone di Canale Patri e i residenti di uno stabile in via Santa Maria Goretti sono stati costretti a lasciare le proprie abitazioni: non ci sono stati feriti, ma a titolo precauzionale i vigili del fuoco hanno fatto evacuare otto famiglie che risiedono nella palazzina

incendio 2-3-2Le fiamme sono partite da alcune masserie e sterpaglie che si trovano nei pressi del palazzo. Non è ancora stata accertata l'origine del rogo, sul quale sono al lavoro tre squadre dei vigili del fuoco: la chiamata al centralino è arrivata attorno alle 15,15, i mezzi sono partiti subito a sirene spiegate. Sul posto anche due volanti e una pattuglia della Guardia di Finanza.

La palazzina si trova alle spalle della scuola Crudomonte e si affaccia sul canale Patri. Non è escluso che alla base delle fiamme, ci sia stata l'azione di qualcuno che abbia voluto ripulire la zona.

IL VIDEOSERVIZIO: LA RABBIA DI UN RESIDENTE

Già da settimane i residenti hanno chiesto l'intervento della Multiservizi per ripulire la zona e lamentano lo stato di abbandono dei luoghi. 

Le fiamme hanno cominciato a svilupparsi intorno alle 17. Circa trre quarti d'ora dopo, il rogo era sotto controllo. Le fiamme hanno investito un box delimitato da lamiere all'interno del quale si trovavano varie masserizie. Proprio la presenza delle lamiere ha fatto da taglia fuoco, salvaguardando dalle fiamme i tubi del gas installati lungo la facciata del palazzo. Sul posto si è recata anche una pattuglia di agenti della polizia municipale, per la gestione della viabilità.

Da quanto appreso, i terreni interessati in questione appartengono in parte al Comune e in parte al consorzio di bonifica dell'Arneo. I residenti erano inferociti perchè da anni chiedono un intervento di bonifica delle sponde di canale Patri. Ma tali richieste sono sempre cadute nel vuoto. La speranza è che dopo l'episodio odierno, si intervenga per eliminare l'infinita distesa di sterpaglie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel canale Patri, evacuata una palazzina al Sant'Angelo

BrindisiReport è in caricamento