menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio nell'isola ecologica di Ostuni: cumuli di rifiuti in fiamme

Rogo forse partito da alcuni cartoni appena scaricati nel centro. Sul posto due mezzi dei vigili del fuoco e la polizia

OSTUNI – Un incendio di vaste dimensioni si è sviluppato nel primo pomeriggio di oggi (lunedì 13 agosto) all’interno dell’isola ecologica situata in contrada Santa Caterina, sulla strada che collega Ostuni a Carovigno, nell’agro della Città Bianca. Le prime chiamate alla sala operativa dei vigili del fuoco sono arrivate intorno alle ore 14,30.

Incendio isola ecologica Ostuni-4

La colonna di fumo era visibile nel raggio di centinaia di metri. Sul posto si è recata una squadra di pompieri del locale distaccamento, con il supporto di un mezzo boschivo, oltre ai poliziotti del commissariato di Ostuni. L'incendio ha investito cumuli di carta a cartoni che si trovavano all’interno di alcuni cassoni.

Stando ai primi elementi acquisiti dalle forze dell’ordine, il rogo sarebbe partito, forse per cause accidentali, da alcuni cartoni trasportati a bordo di un mezzo. Dopo che questi sono stati scaricati nel centro di raccolta, gestito dall’Ati (associazione temporanea di impresa) Gial Plast-Bianco, appaltatrice del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani per conto del Comune di Ostuni, le lingue di fuoco hanno investito anche agli altri rifiuti già depositati nei contenitori. Intorno alle ore 16, l’emergenza è rientrata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento