Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Incendio nella notte in un deposito di materiale ferroso, si cercano le cause

I vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi sono stati impegnati con 3 squadre da prima della mezzanotte di ieri alle 4 di oggi per spegnere un incendio che si è sviluppato in un grosso deposito di materiale ferroso situato in contrada Chiodi

BRINDISI – I vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi sono stati impegnati con 3 squadre da prima della mezzanotte di ieri alle 4 di oggi per spegnere un incendio che si è sviluppato in un grosso deposito di materiale ferroso situato in contrada Chiodi sulla San Pietro Vernotico-Brindisi, la ex statale 16.

Il capannone appartiene a un 55enne del posto, R.L. che si occupa, appunto della raccolta del ferro vecchio e che vive in un’altra zona della città. Sul posto si sono recati anche i carabinieri della compagnia di Brindisi, diretta dal capitano Luca Morrone, che hanno eseguito il sopralluogo del caso teso a individuare eventuali segni di qualche azione dolosa. I vigili del fuoco non si sarebbero espressi sulle cause del rogo che ha devastato il deposito, servono altre verifiche per fare chiarezza sulla vicenda. Non si esclude l’ipotesi di un corto circuito, sembrerebbe che il capannone era alimentato con gruppi elettrogeni che restavano in funzione per tutto il giorno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella notte in un deposito di materiale ferroso, si cercano le cause

BrindisiReport è in caricamento