Ancora un'auto in fiamme: si sospetta il raid incendiario

L'ombra del dolo dietro a un rogo che la scorsa notte (mercoledì 1 luglio) ha investito la Citroen C3 di una donna parcheggiata in via Mare, a San Pietro Vernotico

I danni alla C3

SAN PIETRO VERNOTICO – C’è l’ombra del dolo dietro a un incendio che la scorsa notte (mercoledì 1 luglio) ha danneggiato una Citroen C3 parcheggiata in via Mare, nella periferia di San Pietro Vernotico. L’auto, da quanto appreso, è di proprietà di una residente del posto. Le fiamme si sono sviluppate intorno a mezzanotte. Subito è stato chiesto l’intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi, intervenuti per domare il rogo.

Incendio auto via Mare, San Pietro Vernotico 2-2

I rilievi del caso sono stati fatti dai carabinieri della compagnia di Brindisi. A quanto pare sono stati raccolti elementi tali da far pensare a un possibile raid incendiario, il cui movente è da appurare. Al vaglio le immagini riprese dalle telecamere della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

  • Positivo al covid se ne va a spasso: scoperto dai carabinieri e denunciato

Torna su
BrindisiReport è in caricamento