Violento impatto a due passi dal liceo Classico: tre persone in ospedale

Scontro fra una Fiesta e un'Alfa Stelvio all'incrocio fra via Nardelli e via Caduti di via Fani. Divelto un segnale stradale

BRINDISI – Tre persone sono state trasportate in ospedale a seguito di uno spaventoso incidente che intorno alle ore 9 di oggi (venerdì 2 ottobre) si è verificato all’altezza dell’incrocio fra via Caduti di via Fani e via Nardelli, a pochi metri dal liceo Classico di Brindisi. L’impatto ha riguardato una Ford Fiesta e un’Alfa Romeo Stelvio.

Incidente via Nardelli 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la collisione della collisione, la Fiesta ha terminato la sua corsa con un violento scontro contro un segnale stradale posto all’inizio di un cordolo, all’imbocco dell’area parcheggi adiacente al tribunale. Sul posto si sono recate diverse ambulanze con personale del 118. I rilievi del caso sono stati effettuati dalla Polizia Locale. Nessun ferito verserebbe in gravi condizioni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento