rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca Francavilla Fontana

"Incidente per colpa delle condizioni della strada": dirigente comunale a giudizio

Dopo una rovinosa caduta in moto sulla bretella nei pressi del centro intermodale scattò la denuncia. L'allora responsabile delle reti stradali comparirà davanti al giudice di pace

FRANCAVILLA FONTANA - Non solo buche, avvallamenti e asperità varie ed eventuali, ma anche sabbia ghiaia e niente guardrail per sei metri. Un dirigente comunale di Francavilla Fontana è stato citato a giudizio in seguito alla denuncia sporta da due motociclisti, caduti rovinosamente mentre attraversavano una bretella in agro della Città degli Imperiali. L'imputato all'epoca dei fatti era responsabile delle reti stradali del Comune.

È difeso dall'avvocato Antonio Andrisano. Per la procura di Brindisi si configura il reato di lesioni personali colpose: le condizioni della strada sono ritenute alla base dell'incidente in moto che risale al 27 aprile 2019. Il dirigente potrà difendersi dalle accuse contestate davanti a giudice di pace di Brindisi, dottoressa Anna Rizzo, a partire dalla prima udienza fissata per l'1 ottobre 2024.

La citazione a giudizio, che risale a gennaio, è firmata dal procuratore della Repubblica Antonio De Donno. I due motociclisti, dopo la caduta, hanno riportato fratture e vari traumi, refertati presso il Pronto Soccorso dell'ospedale di Francavilla Fontana. Per entrambi prognosi di 25 giorni. I due, a bordo di una Bmw, stavano attraversando l'agro di Francavilla Fontana. Arrivati sulla strada che collega il centro intermodale a Francavilla, nei pressi della rotatoria che interseca la strada statale 603 (che conduce a San Giorgio Jonico) e la cosiddetta circonvallazione, sono rimasti coinvolti in un incidente.

Stando alle contestazioni, la causa va ricercata nelle condizioni della strada che "si presentava in più tratti irregolare, con presenza di buche, avvallamenti e con asperità dovute a circoscritte fessurazioni oltre ad esservi presenza di materiale inerte sabbio/ghiaioso, e prima del braccio di rotatoria privo di guardrail sul lato destro per circa sei metri". Infine, la dinamica invece è stata ricostruita in questi termini: il guidatore, intorno alle 22, ha perso il controllo del mezzo per le condizioni dell'asfalto ed è finito fuori strada proprio nel punto sprovvisto di guardrail.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Incidente per colpa delle condizioni della strada": dirigente comunale a giudizio

BrindisiReport è in caricamento