menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il motocarro Ape

Il motocarro Ape

Incidente in campagna, feriti lievi

TUTURANO – Solo tanta paura per i quattro giovani brindisini (tre ragazze e un ragazzo) che intorno alle 11 di oggi sono rimasti coinvolti in un incidente sulla strada poderale Candida in contrada Specchia a Tuturano, dove all'intersezione tra una stradina che costeggia un canale e la via principale un motoape Piaggio condotta dal 19enne Marco Corsano e una Citroen C3 condotta da una giovane donna si sono scontrate.

TUTURANO - Solo tanta paura per i quattro giovani brindisini (tre ragazze e un ragazzo) che intorno alle 11 di oggi sono rimasti coinvolti in un incidente sulla strada poderale Candida in contrada Specchia a Tuturano, dove all'intersezione tra una stradina che costeggia un canale e la via principale un motoape Piaggio condotta dal 19enne Marco Corsano e una Citroen C3 condotta da una giovane donna si sono scontrate.

La vettura si è fermata a ridosso del canalone e le tre donne presenti al suo interno sono state assalite dal panico. Tutte e tre sono finite in ospedale ma solo per curare piccole contusioni ed essere tranquillizzate. Le tre giovani donne, infatti, per la paura non sono riuscite a scendere dalla loro Citroen fino all'arrivo dei sanitari del 118.

La vettura ha subito ammaccature alla carrozzeria ma è stata ugualmente rimossa con il carro attrezzi perché nessuno dei parenti e amici delle ragazze poteva andare sul luogo dell'incidente. A causare lo scontro tra i due mezzi lo scoppio di uno degli pneumatici dell'Ape: "Mi stavo immettendo sulla via principale quando ho perso il controllo del mezzo, l'impatto con la Citroen è stato inevitabile", ha raccontato in preda alla disperazione il 19enne Marco Corsano, rigattiere e padre di due bambini piccoli.

"Questa proprio non ci voleva, mi occupo della raccolta del ferro vecchio per cercare di racimolare qualcosa per i miei figli, è proprio un bel guaio". Ma poteva andare molto peggio, lo scontro tra i due mezzi infatti è avvenuto proprio all'incrocio tra la strada e il canale e una manovra sbagliata avrebbe fatto finire uno dei due mezzi, o entrambi, nel canalone con chissà quali conseguenze. Sul posto per i rilievi di rito gli agenti della polizia municipale di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento