Incidente in moto: grave 27enne

PORTO CESAREO– Un gravissimo incidente stradale si è verificato poco dopo le 15 di oggi a Porto Cesareo, marina di Lecce: un 27enne di San Pancrazio Salentino, Cosimo Valzano, a bordo di una moto Ducati Monster si è schiantato contro la fiancata anteriore destra di una Ford Cmax condotta da due turisti francesi.

L'ospedale Vito Fazzi di Lecce

PORTO CESAREO– Un gravissimo incidente stradale si è verificato poco dopo le 15 di oggi a Porto Cesareo, marina di Lecce: un 27enne di San Pancrazio Salentino, Cosimo Valzano, a bordo di una moto Ducati Monster si è schiantato contro la fiancata anteriore destra di una Ford Cmax condotta da due turisti francesi, riportando gravissime ferite al cranio e al torace. Il giovane è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Le altre due persone coinvolte sono rimaste illese.

Il 27enne, che viaggiava da solo, percorreva via Dei Bacini la strada che da Torre Lapillo conduce a Porto Cesareo, quando per cause in corso di accertamento, all'incrocio con via Mar Glaciale Artico, nei pressi dello stabilimento balneare Tabù, la sua moto si è scontrata con la vettura condotta dai francesi. Il ragazzo è finito rovinosamente sull'asfalto, è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Vito Fazzi di Lecce dove è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione, con un trauma cranico commotivo e trauma toracico chiuso.

Sul luogo dell'incidente per i rilievi di rito si sono recati i carabinieri della stazione di Porto Cesareo. Su disposizione del pubblico ministero di turno, Stefania Mininni, entrambi i mezzi sono stati sequestrati.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Lite con l'inquilino: proprietario fa un buco, entra e mura la porta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento