menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Jenny Cofano

Jenny Cofano

Incidente, morti giovane madre e amico

FASANO – Due giovani vittime e tre feriti. È questo il bilancio del tragico incidente che si è verificato intorno alle 12,30 di oggi sulla strada provinciale Torre Canne-Pezze di Greco all'altezza dell'incrocio della strada comunale Parco Lorusso. Sul posto sono ancora a lavoro vigili urbani e carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica dell'incidente. Le due vittime sono Nicola Carrone, 19 anni ed Eugenia Cofano di 20. Entrambi viaggiavano su una Smart insieme a un bambino rimasto praticamente illeso.

FASANO - Due giovani vittime e un ferito. È questo il bilancio del tragico incidente che si è verificato intorno alle 12,30 di oggi sulla strada provinciale Torre Canne-Pezze di Greco all'altezza dell'incrocio della strada comunale Parco Lorusso. Sul posto sono ancora a lavoro vigili urbani e carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica dell'incidente. Le due vittime sono Nicola Carrone, 19 anni ed Eugenia Cofano di 20. Entrambi viaggiavano su una Smart insieme a un bambino rimasto praticamente illeso, il figliolo di 18 mesi della ragazza.

Carrone è morto sul colpo mentre la giovane donna ha smesso di respirare durante il trasporto in ospedale. Gli altri due feriti sono i due occupanti della vettura, una Nissan Micra, con cui si è scontrata la Smart. Si tratta di due fratelli di Fasano. Da una primissima ricostruzione dell'incidente sembrerebbe che le due vetture, per cause non ancora accertate, si siano scontrate proprio sull'incrocio. L'impatto è stato così violento che la Smart dopo essere andata a sbattere contro uno dei muretti a secco che costeggia le campagne circostanti alla provinciale, è finita all'interno del terreno tra due alberi di ulivo.

La piccola auto si è ribaltata e i tre occupanti sono rimasti intrappolati al suo interno. Il conducente, che poi è stato identificato per il 19enne fasanese, è morto sul colpo, la donna che era in auto con lui e il bambino, invece, sono stati trasportati d'urgenza in ospedale ma la ragazza ha smesso di respirare poco dopo. Eugenia Cofano, Jenny, aveva lasciato il suo ultimo messaggio su Facebook un'ora prima di morire, scrivendolo in dialetto fasanese: "Ti vedo e mi innamoro".

Jenny Carrone era la figlia del proprietario di una nota pescheria di Fasano, mentre il padre di Nicola Carrone è lo chef di un altrettanto noto ristorante della zona. Il ferito è anch'egli di Fasano, Leonardo Potenza di 19 anni, e la prognosi per lui è di sette giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento