Cronaca

Incidente alla Eurocargo Sicilia, che serve la linea tra Catania, Brindisi e Ravenna

Incidente ieri sera ad una delle navi ro-ro della linea Catania-Brindisi-Ravenna. Attorno alle 20.45, la Eurocargo Sicilia, mentre era in lenta uscita dal porto di Catania diretta a Brindisi, ha accusato un'avaria ai motori principali, dovuta ad un black-out dei sistemi di alimentazione di energia elettrica

CATANIA - Incidente ieri sera ad una delle navi ro-ro della linea Catania-Brindisi-Ravenna. Attorno alle 20.45, la Eurocargo Sicilia, mentre era in lenta uscita dal porto di Catania diretta a Brindisi, ha accusato un'avaria ai motori principali, dovuta ad un black-out dei sistemi di alimentazione di energia elettrica. La nave è diventata improvvisamente ingovernabile ed è andata alla deriva sino a fermarsi contro un pontile in legno deserto.

Lo ha fatto sapere la Compagnia Italiana di Navigazione Spa (ex Tirrenia), che ha noleggiato la nave dal Gruppo Grimaldi assieme all'Eurocargo Catania, unità che in base all'accordo devono tuttavia riservare una parte della capacità di stiva allo stesso Grimaldi. In pratica, ciò che BrindisiReport.it aveva anticipato alcuni mesi fa parlando dell'arrivo della Compagnia Italiana di Navigazione a Brindisi, che l'Autorità Portuale non aveva voluto confermare malgrado la visita di alcuni manager di Cin, che avevano incontrato anche alcuni operatori locali. Cin a sua volta aveva noleggiato due sue navi ro-ro, Espresso Catania Catania ed Espresso Ravenna, alla compagnia Triumph Shipping Company per l'impiego sulla linea tra il porto turco di Mersin e l'Egitto, e il traghetto Aurelia ad Adria Ferries.

Tornando all'incidente di ieri sera, la Eurocargo Sicilia poco dopo è stata presa al traino da un rimorchiatore e portata al suo ormeggio in porto. La compagnia ha precisato che al momento del black-out il pilota del porto era in plancia di comando. I 24 uomini dell'equipaggio e i 10 autisti imbarcati al seguito dei loro semirimorchi non hanno subito conseguenze, come pure il carico e lo scafo. Previsti già da oggi sopralluoghi tecnici della Capitaneria di Porto e del Rina per gli accertamenti e le verifiche prima che la nave ottenga il nulla-osta per riprendere il mare.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente alla Eurocargo Sicilia, che serve la linea tra Catania, Brindisi e Ravenna

BrindisiReport è in caricamento