rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Incidente, restituita salma della studentessa

MESAGNE - È morta per le lesioni riportate in seguito allo sfondamento del cranio, Francesca Del Vecchio, la 20enne rimasta vittima poco prima della mezzanotte di ieri di un tragico incidente stradale insieme al suo fidanzato, Daniele Vitale.

MESAGNE - È morta per le lesioni riportate in seguito allo sfondamento del cranio, Francesca Del Vecchio, la 20enne rimasta vittima poco prima della mezzanotte di ieri di un tragico incidente stradale insieme al suo fidanzato, Daniele Vitale, 27 anni, mentre a bordo del Mercedes condotto dal ragazzo, percorreva la superstrada 613 che collega Lecce a Brindisi.

Nel pomeriggio di oggi la salma della giovane, studentessa presso la facoltà di Scienze ambientali dell'Università di Taranto, dopo il diploma al liceo scientifico Monticelli di Brindisi, è stata sottoposta all'ispezione cadaverica. Il medico legale ha confermato la diagnosi fatta dai sanitari del 118 giunti sul luogo dell'incidente, la giovane è deceduta sul colpo in seguito alle gravissime lesioni craniche.

Qualche ora fa la salma della 20enne, dopo il nulla osta rilasciato dal pm di turno Giuseppe De Nozza, è stata trasferita presso la chiesa di San Giuseppe, dove è cresciuta, e domani alle 16 saranno celebrati i suoi funerali.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente, restituita salma della studentessa

BrindisiReport è in caricamento