rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Incidente, sequestrata la giostra

PORTO CESAREO – Dopo l’incidente della tarda serata di ieri, i carabinieri della stazione di Porto Cesareo hanno sequestrato la giostra che si era spezzata improvvisamente, provocando il ferimento lieve di alcuni bambini, ma soprattutto panico tra gli stessi ed i loro genitori. La giostra, chiamata mini-calcina, si trovava nell’area del porto adibita a piccolo luna park, ed è in pratica – hanno spiegato i carabinieri, un ottovolante per bambini, gestita da una donna del luogo.

PORTO CESAREO - Dopo l'incidente della tarda serata di ieri, i carabinieri della stazione di Porto Cesareo hanno sequestrato la giostra che si era spezzata improvvisamente, provocando il ferimento lieve di alcuni bambini, ma soprattutto panico tra gli stessi ed i loro genitori. La giostra, chiamata mini-calcina, si trovava nell'area del porto adibita a piccolo luna park, ed è in pratica - hanno spiegato i carabinieri, un ottovolante per bambini, gestita da una donna del luogo.

Al momento dell'incidente, sulla giostra vi erano quattro bambini (tre maschietti ed una femminuccia) di età compresa tra gli otto e gli undici anni, tutti appartenenti a famiglie di turisti. Il problema si è verificato quando un perno della struttura centrale di sostegno ha ceduto per motivi che al momento sono al vaglio degli stessi carabinieri della Stazione di Porto Cesareo, che sono intervenuti assieme ai vigili del fuoco e ad un equipaggio del 118.

Il cedimento del perno ha fatto sì che la struttura rotante si inclinasse di alcuni gradi, con la conseguenza che, nell'inerzia della rotazione, i seggiolini hanno toccato terra. I bambini hanno riportato ferite lievissime con prognosi tra che vanno dai tre ai sette giorni e nessuno di essi è stato ricoverato.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente, sequestrata la giostra

BrindisiReport è in caricamento