Incidente dopo una giornata di lavoro: fuori pericolo i braccianti più gravi

Di nazionalità georgiana e rumena i nove lavoratori coinvolti nello scontro frontale avvenuto sulla Ostuni-Francavilla Fontana

OSTUNI - Sono in corso accertamenti per valutare la posizione lavorativa e contrattuale dei nove braccianti agricoli rimasti feriti a seguito dello spaventoso incidente che si è verificato intorno alle ore 18 di venerdì (20 dicembre) sulla strada provinciale che collega Ostuni a Francavilla Fontana. Si tratta di cittadini provenienti dalla Georgia e dalla Romania che stavano rientrando a casa dopo una giornata di lavoro nei campi.

Incidentre auto pulmino Ostuni-2

Ma il loro viaggio si è interrotto drammaticamente a circa quattro chilometri dal centro abitato di Ostuni, dove il pulmino 9 posti Ford Transit a bordo del quale venivano trasportati, si è scontrato frontalmente con una Fiat Panda.

Tutto e nove i passeggeri del pulmino hanno riportato ferite. Ferita anche una persona a bordo dell’utilitaria. In otto, di cui due in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, sono stati condotti presso l’ospedale Perrino di Brindisi. Gli altri due feriti sono stati curati presso l’ospedale di Ostuni.

La dinamica dei fatti è al vaglio della Polizia locale di Ostuni, recatasi sul posto insieme ai vigili del fuoco del distaccamento della Città Bianca e a diverse ambulanze con personale del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con arresto, denunce e ritrovamento di auto rubata

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

Torna su
BrindisiReport è in caricamento