rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Incidenti stradali Carovigno

Auto contro bicicletta sulla provinciale: un giovane grave in ospedale

L'incidente è avvenuto in un punto tristemente noto alle cronache, nei pressi dell'incrocio per il Carbrun. Sul posto, la polizia locale e il 118. La vittima è un 36enne del Bangladesh, è in prognosi riservata

CAROVIGNO - Quel punto sulla provinciale che da Carovigno conduce a San Vito Dei Normanni è tristemente noto per incidenti e investimenti. E la sua fama si è rinnovata oggi, domenica 26 febbraio 2023, quando, intorno alle 12:30, un'auto e una bicicletta sono state protagoniste di un altro impatto. Ad avere la peggio, il ciclista, un 36enne del Bangladesh. L'incidente è avvenuto all'incrocio che porta al Carbrun. Sul posto, gli agenti della Polizia Locale di Carovigno e i sanitari del 118. L'automobilista si è fermato subito, appena resosi conto di quanto accaduto. Chi è giunto sul luogo dell'impatto ha testimoniato che lo stesso è stato "impressionante", come tra l'altro si evince dalla foto pubblicata qui sopra.

Agli agenti della Polizia Locale di Carovigno il compito di ricostruire l'esatta dinamica di quanto avvenuto oggi. L'auto era una Opel Mokka, con alla guida un cittadino di Ostuni, F.G., 45enne residente a San Vito. La bici era condotta invece da un cittadino del Bangladesh, K.G. L'urto è avvenuto nella corsia di marcia della Opel Mokka. I rilievi sono stati effettuati dalla Polizia Locale di Carovigno. Gli agenti hanno sottoposto ad alcoltest mediante etilometro in dotazione il 45enne ostunese, mentre per il 36enne del Bangladesh sono stati richiesti i test direttamente al Pronto Soccorso. Sono stati ascoltati i testimoni e sono in corso le indagini per chiarire la dinamica. I veicoli sono stati sequestrati e sono a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Sul posto si è recato anche Drissa Kone, presidente della Comunità Africana di Brindisi, sensibile da anni ai temi della sicurezza stradale, specialmente in questo punto e su questa particolare strada. Il 16 giugno 2021, per esempio, perse tragicamente la vita un 14enne di Carovigno, sempre in bici. Il 19 ottobre 2020 la stessa sorte toccò a un 22enne originario del Gambia. Anche il ragazzo gambiano era in bicicletta. 

Adesso la speranza è che le condizioni del 36enne del Bangladesh investito oggi migliorino. E' stato portato al Perrino e la sua prognosi è riservata. Vive al Carbrun. Tornando alla strada provinciale, in passato l'Adoc di Carovigno chiese maggiore sicurezza sulla Carovigno - San Vito. Lo stesso presidente della Comunità Africana di Brindisi, Drissa Kone, si è battuto per anni su questo tema. Il 16 marzo 2021 venne fatto un passo in avanti, con l'installazione di una nuova segnaletica nel tratto "incriminato", la presenza di strisce pedonali e una rinnovata illuminazione. Kone, nell'occasione, aveva ringraziato l'allora prefetto di Brindisi, Carolina Bellantoni, e la Provincia per aver dato seguito ai vari appelli lanciati.

Articolo aggiornato alle 18:30 (condizioni della vittima, prognosi riservata)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto contro bicicletta sulla provinciale: un giovane grave in ospedale

BrindisiReport è in caricamento