menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto contro bici sulla strada per il mare: grave una ciclista

L'incidente è avvenuto fra lo stabilimento della Leonardo Elicotteri e la litoranea a nord di Brindisi. Donna sbalzata sull'asfalto: ricoverata in prognosi riservata

BRINDISI – E’ stata sbalzata sull’asfalto, dopo un violento impatto prima contro il cofano e poi sul parabrezza. Si sono vissuti momenti di grande apprensione per una ciclista, la brindisina B.C., di 51 anni, che intorno alle ore 10,30 di oggi (domenica 4 agosto) è stata investita da un’auto, mentre percorreva via Maestri del Lavoro, strada che collega l’aeroporto alla litoranea nord di Brindisi, molto trafficata il fine settimana.

La ciclista è stata ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia dell'ospedale Perrino di Brindisi. Ha riportato un trauma cranico. L’incidente è avvenuto nei pressi dell’intersezione con la strada costiera, alcune centinaia di metri dopo lo stabilimento della Leonardo divisione elicotteri. La bici è stata c’entrata in pieno, per cause da accertare, da una Fiat Punto condotta scura condotta dal brindisino G.A., di 68 anni. 

Ciclista investita in via maestri del Lavoro 2-2

La donna è andata a finire prima sul cofano, dalla parte del passeggero, della Punto, per poi essere proiettata contro il parabrezza, sempre dalla parte del passeggero. Infine sia la ciclista che la bici si sono schiantati sull'asfalto dopo un volo di alcuni metri, oltre la parte posteriore della vettura. Alcuni automobilisti, fra cui lo stesso conducente della Punto, si sono fermati per prestare i primi soccorsi alla donna, vigile e cosciente ma molto dolorante.

33218049-f71e-409c-919f-0e58f41610da-2

Giunto sul posto nel giro di alcuni minuti, il personale del 118 ha condotto la donna in codice rosso presso l’ospedale Perrino di Brindisi. Illesi l'automobilista e altre due persone che viaggiavano a bordo dell'utlitaria. I rilievi del caso sono stati effettuati dagli agenti della polizia locale. I danni riportati sia dal parabrezza, quasi sfondato, che dal cofano della vettura, testimoniano la violenza dello scontro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento