rotate-mobile
Incidenti stradali Mesagne / Via San Vito dei Normanni

Investito nel centro abitato: spavento per un bracciante agricolo

E' accaduto intorno alle ore 13 di oggi (domenica 22 gennaio) a Mesagne. La vittima rientrava a casa da lavoro

MESAGNE – Rientra il caso dell'auto pirata a Mesagne. Si è infatti fatto identificare l'uomo alla guida di un'auto che intorno alle ore 13 di oggi (domenica 22 gennaio) ha investito un cittadino straniero in via San Vito dei Normanni, nei pressi del passaggio a livello. Il conducente ha spiegato alle forze dell'ordine di essersi fermato subito dopo l'impatto ma di aver poi proseguito, pensando che la persona investita non avesse riportato alcuna conseguenza. 

La vittima è un bracciante agricolo di origine africana che rientrava a casa dopo aver lavorato nei campi. Dopo l’impatto, l’uomo è stato soccorso da alcuni passanti. Vigile e cosciente, il malcapitato è stato soccorso da personale del 118, intervenuto a bordo di un'ambulanza. Da quanto appreso se l'è cavata con una contusione alla gamba di lieve entità. 

Sul posto si sono recati i poliziotti del commissariato di Polizia di Mesagne e gli agenti della Polizia Locale. Poco dopo l'automobilista è tornato sul posto, chiarendo la propria posizione. 
 

Articolo aggiornato alle ore 15.05 (automobilista identificato)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito nel centro abitato: spavento per un bracciante agricolo

BrindisiReport è in caricamento