Mercoledì, 4 Agosto 2021
Incidenti stradali Via Epitaffio

Tranciano tubo gas e fuggono: momenti di paura fra i residenti

Un'auto con 5 ragazzi a bordo finisce contro un'abitazione nel centro di Oria. Area transennata per ore. I giovani si sono allontanati

Foto Renato Spina (gruppo Faceboo "Oria il mio Paeselo (Br)"

ORIA – Prima di dileguarsi hanno avuto l’”accortezza” di allertare i residenti sulla fuga di gas. Si sono vissuti momenti di paura e ore di disagio stanotte (domenica 4 luglio) nel centro di Oria, dove l’allaccio al metano di un’abitazione privata è stato tranciato da una Golf decappottabile i cui occupanti hanno fatto perdere le loro tracce subito dopo l’impatto. E’ accaduto poco prima di mezzanotte in via Epitaffio, all’altezza dell’incrocio con via San Lorenzo, nei pressi del municipio. I residenti hanno sentito il rumore di una brusca franata, seguita dalla collisione. A bordo del veicolo pare si trovassero due uomini e tre donne (sedute sui sedili posteriori), tutti giovani.

209474920_10220547470140114_4719015494200108253_n-2

Una volta realizzato di aver tranciato il tubo del gas, uno di loro, da quanto riferito da un residente, avrebbe tentato di spostare la macchina. Dopo pochi secondi ha desistito e insieme al resto del gruppo è fuggito a piedi, non prima di avvisare i proprietari dell’abitazione della fuoriuscita di gas. In attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, un idraulico che vive in zona è subito riuscito ad arrestare la pericolosa perdita. Sul posto si è recata una squadra di operai addetti alla rete gas. L’intervento di ripristino dell’impianto è andato avanti fino a notte inoltrata. L’area è stata transennata fino al termine delle operazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tranciano tubo gas e fuggono: momenti di paura fra i residenti

BrindisiReport è in caricamento