Venerdì, 24 Settembre 2021
Incidenti stradali

Travolto sotto al cavalcavia : 20 giorni di prognosi per il giovane brindisino

Fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze l'uomo investito ieri mattina sulla statale, dopo essere uscito dall'auto in panne

BRINDISI – Venti giorni di prognosi. Fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze il brindisino di 31 anni che ieri mattina (giovedì 19) luglio è stato travolto sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Bari. Il ragazzo viaggiava alla guida di una Ford Fiesta. Superato lo svincolo per San Vito dei Normanni, direzione Brindisi, l’auto è andata in panne. L’automobilista non ha potuto far altro che accostare sotto a un cavalcavia. Ma una volta uscito dall’abitacolo, è stato investito da una macchina di grossa cilindrata e sbalzato sull’asfalto.

Si sono vissuti momenti di grande apprensione per il brindisino, soccorso da personale del 118 e trasportato presso l’ospedale Perrino di Brindisi. Ma fortunatamente gli esami diagnostici effettuati nelle ore successive hanno escluso gli scenari più foschi. Il 30enne ha riportato ferite agli arti dalle quali si ristabilirà in poco più di due settimane. Il sinistro è stato rilevato dalla Polizia Locale di Brindisi. Sul posto, in ausilio, anche i vigili del fuoco. Inizialmente si era temuto il peggio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto sotto al cavalcavia : 20 giorni di prognosi per il giovane brindisino

BrindisiReport è in caricamento