menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiat 500 si ribalta sulla strada statale 16: paura per una coppia di fidanzati

L'incidente si è verificato intorno alle 23 di mercoledì nei pressi dello svincolo per Sant'Elia. Gli operatori della ditta Ecologica Pugliese hanno prestato i primi soccorsi ai fidanzati. Intervenuti 118 e polizia

BRINDISI - Prima lo scontro contro il guard rail, poi il cappottamento. Si sono vissuti momenti di grande apprensione per una coppia di fidanzati che intorno alle ore 23 di mercoledì (12 aprile) è rimasta coinvolta in uno speventoso incidente avvenuto sulla circonvallazione di Brindisi, nei pressi dello svincolo per il rione Sant'Elia.

IMG_2007-2

I due procedevano a bordo di una Fiat 500 color panna lungo la carreggiata che conduce a Lecce. Il conducente, per cause da accertare, ha perso il controllo del mezzo alcune centinaia di metri dopo lo svincolo per il cosiddetto incrocio della morte, poco prima dell'innesto con la superstrada 613. Dopo il cappottamento, l'auto ha terminato la sua corsa a ridosso del guard rail. Il rischio che altri veicoli potessero travolgere il mezzo incidentato era elevatissimo. 

Provvidenziale quindi è stato l'intervento di un paio di operatori della ditta Ecologica Pugliese, che transitavano di lì con un mezzo di servizio. Questi si sono subito fermati per prestare i primi soccorsi, in attesa dell'arrivo di un'ambulanza con personale del 118. I due ragazzi, vigili e coscienti, sono stati trasportati presso il Pronto soccorso dell'ospedale Perrino. Le loro condizioni non destano particolare preoccupazione.

Una pattuglia di poliziotti è intervenuta per la gestione della viabilità e i rilievi del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento