Auto cappottata sulla statale: paura per una donna e un bambino

E' accaduto sulla strada statale 379 all'altezza di Torre Guaceto. Traffico rallentato

BRINDISI – Momenti di preoccupazione nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 13 febbraio, sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Bari dove una Renault Clio si è ribaltata. Da quanto si apprende all’interno c’erano una donna, la conducente, e un bambino. Sul posto è stata inviata un’ambulanza del 118 e una pattuglia della Polizia stradale della sezione distaccata di Fasano. Il traffico in direzione Nord ha subito grossi rallentamenti, l’auto si è fermata al centro della carreggiata. L'incidente si è verificato all'altezza di Torre Guaceto. 

incidente 379-12-13

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli occupanti hanno riportato solo contusioni e tanto spavento, entrambi sono stati portati al Pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi per gli accertamenti diagnostici. Le cause che hanno provocato la perdita di controllo del veicolo sono al vaglio degli agenti della Polizia stradale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento