Violento scontro fra due auto in pieno centro: ferita una donna

Una Scenic condotta da un turista appena arrivati si è scontrata con una Mercedes condotta da una donna

TORCHIAROLO - Un violento impatto fra due auto è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi (domenica 9 agosto) nel centro di Torchiarolo. I mezzi coinvolti sono una Mercedes e una Renault Scenic. La parte anteriore della Scenic, condotta da un turista appena arrivato, è entrata in collisione con la fiancata lato passeggero della Mercedes, alla cui guida si trovava dalla donna del posto.

Incidente-20-9

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'impatto è stato violento, ma fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze per le persone. La donna ha riportato lievi ferite. Il turista è uscito illeso. La strada è stata bonificata dalla ditta Tarantini di San Pietro Vernotico,  che ha provveduto anche alla rimozione dei mezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento