Scontro tra auto e moto nel centro abitato: un uomo in ospedale

È accaduto intorno alle 22 di oggi, venerdì 10 luglio, all'incrocio tra via Umberto Maddalena e via Duca Degli Abruzzi

BRINDISI - Auto contro moto all'incrocio tra via Umberto Maddalena e via Duca Degli Abruzzi al quartiere Casale a Brindisi: un uomo è finito sull'asfalto. È accaduto intorno alle 22 di oggi, venerdì 10 luglio. L'impatto è stato così violento che il rumore è stato udito da molti residenti che si sono precipitati per strada.

auto contro moto casale2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A entrare in collisione una Lancia Y e una moto custom con a bordo due persone. Una in seguito allo scontro è stata scaraventata sull'asfalto, l'altra è rimasta illesa. Sul posto due ambulanze del 118 e gli agenti della Polizia locale che si sono occupati della ricostruzione della dimamica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento