Auto si ribalta sulla strada provinciale: ferito il conducente

Incidente in zona Cerano, nei pressi dello svincolo per la superstrada per Lecce. Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

BRINDISI – Si sono vissuti momenti di apprensione per un automobilista coinvolto, intorno alle ore 17:30 di oggi (lunedì 17 agosto), in un incidente avvenuto sulla strada provinciale che collega la superstrada Brindisi-Lecce alla litoranea sud di Brindisi, in località Cerano. Una Suzuki Wagon R, per cause da accertare, si è ribaltata al centro della strada. Il conducente, vigile e cosciente, è stato soccorso da altri automobilisti di passaggio, in attesa dell’arrivo del personale del 118, a bordo di un’ambulanza. Le sue condizioni, fortunatamente, non sono gravi. I rilievi del caso sono stati effettuati dalla Polizia Locale di Brindisi. Sul posto anche i vigili del fuoco, per la rimozione del veicolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento