menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Automobilista travolge pedone col cane, che muore: denunciato

Incidente nella serata di venerdì 3 gennaio a Carovigno. Un 55enne investito mentre porta a passeggio il suo compagno a quattro zampe

CAROVIGNO – E’ stato travolto da un’auto mentre passeggiava insieme al suo cane. Lui, un 55enne, è sopravvissuto, pur riportando diverse fratture su tutto il corpo. Il suo amico a quattro zampe, invece, non ce l’ha fatta. Il tragico incidente si è verificato nella serata di ieri (venerdì 3 gennaio), in via Martiri di via D’Amelio, a Carovigno. 

Il 55enne, residente a Carovigno, e il suo cane sono stati investiti da una Ford Fiesta condotta da un 26enne, anch’egli del posto. Il cane è morto sul colpo. L'uomo è stato trasportato presso l’ospedale Perrino di Brindisi, dove è stato ricoverato nel reparto di Ortopedia con fratture in varie parti del corpo giudicate guaribili in 30 giorni. I carabinieri hanno inviato alla procura l'informativa sull'incidente ai sensi dell'articolo 189 del Codice della Strada, comma 1 e comma 7, e ritirato la patente al guidatore.

Anche l’automobilista, in stato di shock, è stato condotto presso il nosocomio brindisino. Il 26enne è risultato negativo all’alcool test, effettuato sul posto, e agli accertamenti tossicologici. Il legale dell'automobilista, avvocato Francesco Orlandino, in serata ha precisato che il proprio assistito non ha ricevuto al momento alcuna notizia di reato di omissione di soccorso o altro (spetta al pm farlo, eventualmente), e che subito dopo l'incidente ha allertato il 118 e declinato le proprie generalità alla pattuglia dell'Arma intervenuta.

Articolo aggiornato alle ore 21.12 del 4 gennaio (precisazioni dell'avvocato dell'automobilista)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento