Mamma e figlie finiscono in un canale: muore bimba di quattro anni

Una bimba di quattro anni, Aurora, originaria di Francavilla Fontana, è morta all’ospedale Maggiore di Bologna

Foto da BolognaToday

FRANCAVILLA FONTANA – Una bimba di quattro anni, Aurora, originaria di Francavilla Fontana, è morta all’ospedale Maggiore di Bologna per le ferite riportate in seguito a un incidente stradale verificatosi lunedì 1 settembre sulla strada provinciale di San Vitale nei pressi della frazione del Fossatone, comune di Medicina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piccola viaggiava insieme alla madre, 32 anni, e alla sorella di 14 anni. Tutte e tre viaggiavano a bordo di una Fiat Punto che per cause non ancora chiarite si è schiantata contro un muretto finendo la corsa in una cunetta. Sono state portate in elisoccorso in gravi condizioni all’ospedale Maggiore di Bologna. Le condizioni della bimba più piccola erano quelle più critiche. Il suo cuore ha smesso di battere nella mattinata di oggi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento