Si schianta contro stabile e trancia tubo acqua: denunciato automobilista

L'incidente la scorsa notte a Savelletri. L'uomo è stato denunciato per rifiuto dell’accertamento della guida in stato di ebbrezza

FASANO – Guidava nonostante la patente sospesa ed è andato a finire contro uno stabile, tranciando un tubo dell’acqua. Si è rifiutato di sottoporsi al test sull’assunzione di alcool un 45enne di Fasano che intorno alle ore 3:15 della scorsa notte (martedì 13 ottobre), al volante di un’auto di un familiare, è rimasto coinvolto in un incidente avvenuto a Savelletri. Sul posto, per i rilievi del caso, si sono recati i carabinieri del Norm della compagnia di Fasano. L’uomo era destinatario dall’agosto 2019 di un provvedimento di sospensione della patente, per un episodio analogo. I militari lo hanno denunciato a piede libero per rifiuto dell’accertamento della guida in stato di ebbrezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento