menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla superstrada: investito dopo aver perso il controllo dell'auto

Gravissimo incidente stradale a mezzanotte sulla strada statale 379 all'altezza dell'autocentro Cannone. Morto 40enne brindisino

BRINDISI – Gravissimo incidente a mezzanotte sulla strada statale 379 (la Brindisi-Bari) all’altezza dell’autocentro Cannone: un uomo di 40 anni, Francesco Montini di Brindisi, sarebbe stato investito dopo aver perso il controllo della sua auto, una Bmw X3. Questo almeno è quanto avrebbero riferito alcuni testimoni. Non è stato accertato se il conducente sia finito sull'asfalto in seguito all'impatto contro lo spartitraffico o se abbia lasciato da solo l'auto dopo l'impatto. 

Sul posto sono state inviate un’ambulanza del 118 e una squadra dei vigili del fuoco. Sulla dinamica dell’incidente, avvenuto sulla carreggiata in direzione Lecce, indagano i carabinieri. L'auto che avrebbe investito il 40enne non si è fermata. Sul posto anche personale dell’Anas e due pattuglie dell'istituto di vigilanza Ivri che hanno coordinato la viabilità fino a quando non sono giunti i soccorritori e i carabinieri. L'uomo rimasto gravemente ferito è stato trasferito in ospedale ma le sue condizioni sono purtroppo precipitate, sino al decesso. La salma è a disposizione della magistratura, sarà il pubblico ministero di turno, Pierpaolo Montinaro, a decidere se disporre l'autopsia tesa a chiarire le cause del decesso.

C'è da appurare se il 40enne sia deceduto sul colpo in seguito all'iincidente o se la morte è sopraggiunta a causa dell'investimento. Gli unici testimoni sono alcuni automobilisti che viaggiavano dietro la sua Bmw, avrebbero riferito ai carabinieri di aver visto un'auto con targa straniera investirlo dopo lo scontro contro il guardrail. Il 40enne, secondo quanto si apprende, gestiva una sala giochi nei pressi del carcere di via Appia a Brindisi, e risiedeva in via Duomo a Brindisi. 

In tarda mattinata il pubblico ministero ha disposto l'autopsia che sarà eseguita nella mattinata di domani, domenica 27 novembre. Intanto i carabinieri hanno avviato le indagini per individuare il veicolo che ha investito il 40enne. 

Articolo aggiornato alle 15

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento