Incidenti stradali

Incidente sulla superstrada: auto si ribalta, due persone incastrate nell'abitacolo

L'incidente si è verificato sulla 379 all'altezza di Rosamarina-Monticelli. Strada chiusa al traffico, sul posto stradale vigili del fuoco

OSTUNI - Cinque ambulanze sul posto e vigili del fuoco per estrarre due persone dall'auto. Coinvolto anche un bambino di tre mesi. Strada chiusa al traffico durante i soccorsi. Incidente nella serata di oggi, giovedì 15 luglio, sulla strada statale 379: un'auto, un Fiat Doblò, si è piegata su un lato sulla corsia in direzione Brindisi all'altezza di Rosamarina Monticelli, territorio di Ostuni. All'interno c'erano la madre del bambino, sua mamma e la suocera. Tutte originarie di Ceglie Messapica. Sul posto anche la polizia stradale che ha dovuto chiudere la corsia per permettere ai vigili del fuoco di operare senza intoppi e al personale del 118 di soccorrere i feriti.

vigili del fuoco incidente 379-2

I pompieri sono partiti dal comando provinciale di Brindisi, la squadra del distaccamento di Ostuni, la più vicina al luogo dell'incidente, era impegnata su un incendio divampato un paio di ore fa e ancora in corso e altre squadre sono impegnate in altri incendi sparsi su tutto il territorio.

auto incidente 379-2

Le due persone estratte sono state portate al Pronto soccorso dell'ospedale Perrino di Brindisi in codice rosso, un'altra in codice giallo. Alle 22.10 riaperta al trafficolo la sola corsia di sorpasso. Il bambino di tre mesi è rimasto illeso, era posizionato nell'ovetto, un automobilista, uno dei primi a prestare i soccorsi, lo ha estratto subito dall'abitacolo evitando conseguenze peggiori. L'auto è stata rimossa dalla ditta Tarantini in attesa delle prognosi.  

(Articolo aggiornato alle 13.36 di venerdì 16 luglio, rimozione auto e condizione feriti)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla superstrada: auto si ribalta, due persone incastrate nell'abitacolo

BrindisiReport è in caricamento