Giovedì, 21 Ottobre 2021
Incidenti stradali San Pietro Vernotico

Sperona i poliziotti dopo lungo inseguimento: arrestata una donna

Una 48enne non si ferma all'alt e ingaggia un lungo inseguimento che si conclude sulla superstrada per Brindisi, fra Torchiarolo e San Pietro Vernotico. Quattro agenti feriti

BRINDISI - Si è concluso con lo speronamento di due mezzi della polizia  e l'arresto della fuggitiva un lungo inseguimento iniziato in provincia di Lecce e andato avanti per chilometri, fino allo svincolo per San Pietro Vernotico della strada statale Brindisi-Lecce. La dinamica dei fatti è ancora in fase di accertamento. Stando alle informazioni fin qui trapelate, una 48enne residente nella provincia di Lecce alla guida di una Volkswagen Polo grigia, fra le ore 19 e le 20 di sabato (23 giugno), per ragioni da appurare, non si è fermata all'alt imposto da una pattuglia dei carabinieri, nei pressi del Comune di San Cesario, a circa cinque chilometri da Lecce.

Speronamento polizia dopo inseguimento 3-2

I militari si sono subito messi all'inseguimento della fuggitiva. Una nota di ricerca è stata diramata anche alla quesura e alla polizia stradale Salentina. Nel giro di pochi minuti sono stati allestiti un paio di posti di blocco. Entrambi sono stati forzati  dalla donna, che a velocità folle ha imboccato la superstrada per Brindisi. Qui è stata agganciata dagli equipaggi delle Volanti e della Squadra Mobile di Lecce.

Speronamento polizia dopo inseguimento-2

I rischi per l'incolumità degli stessi agenti e degli automobilisti che hanno visto sfrecciare i mezzi coinvolti nell'inseguimento sono stati enormi. Una volta entrati nel territorio della provincia di Brindisi, fra gli svincoli per San Pietro Vernotico e Torchiarolo, i poliziotti delle Volanti sono riusciti a sbarrare la strada alla donna. Questa ha tamponato il veicolo delle forze dell'ordine, per poi essere bloccata da un'auto civetta della Squadra Mobile. 

Speronamento polizia dopo inseguimento 4-2

Quattro agenti, fra cui una donna, oltre alla 48enne, hanno riportato ferite non gravi (tre codici gialli e due verdi). Sul posto, per la gestione della viabilità e i rilievi del caso, si sono recati gli agenti delle polizia locali di Torchiarolo, al comando del commissario Lorenzo Renna, e di San Pietro Vernotico. Il personale del 118 di San Pietro Vernotico ha soccorso gli infortunati. 

La donna è stata arrestata per resistenza. Sono in corso, come da protocollo, gli esami tossicologici. Si indaga per risalire ai motivi per cui la salentina ha sfidato le forze dell'ordine in uno spericolato inseguimento che avrebbe potuto avere gravi conseguenze. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperona i poliziotti dopo lungo inseguimento: arrestata una donna

BrindisiReport è in caricamento