Moto contro lampione in via Cappuccini: un giovane in ospedale

Si è scontrato contro un lampione ed è finito sull'asfalto, perdendo olio. Si sono vissuti momenti di apprensione per un brindisino di 27 anni

BRINDISI – Si è scontrato contro un lampione ed è finito sull’asfalto, perdendo olio. Si sono vissuti momenti di apprensione per un brindisino di 27 anni  (M.G. le iniziali del suo nome) rimasto coinvolto in un incidente avvenuto intorno alle ore 16 di oggi nel tratto finale di via Capppuccini, all’altezza del parco Cesare Braico. Il giovane stava uscendo dal centro abitato.

IMG_9848-2

Per cause da accertare, a poche decine di metri dal semaforo posto all’incrocio con la strada dei Pittachi, è entrato in collisione con la base di un palo situato su un marciapiede. La moto poi ha proseguito la sua corsa per qualche metro prima di fermarsi al centro della carreggiata, perdendo vari pezzi. Il malcapitato, fortunatamente vigile e cosciente, e’ stato immediatamente soccorso dal personale del 118 a bordo di un’ambulanza e da una squadra di vigili del fuoco che stava rientrando da un altro intervento.

IMG_9842-2-3

Gli agenti della polizia municipale, intervenuti con due pattuglie, hanno chiuso l’accesso alla strada all’altezza degli incroci con via Favia e con la stessa strada dei Pittachi. Questo perché la scia di olio che si era formata sull’asfalto avrebbe rappresentato un grosso pericolo per l’incolumità di automobilisti e motociclisti.

Il 27enne è stato trasportato verso il vicino Pronto soccorso dell’ospedale Perrino, con escoriazioni in varie parti del corpo.  Le sue condizioni pare non siano gravi. Di certo c’è che se la moto, dopo l'impatto con il lampione, si fosse scontrata con un altro veicolo, il sinistro avrebbe avuto ben altre conseguenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento