Incidenti stradali

Grave incidente sulla complanare di Bozzano: morto giovane motociclista

Un giovane brindisino è morto poco fa su una delle complanari della circonvallazione di Brindisi, all'altezza del cavalcavia che congiunge Bozzano alla complanare opposta, in direzione di Masseriola. La vittima era alla guida di una motocicletta Bmw

BRINDISI - Un giovane brindisino è morto poco fa su una delle complanari della circonvallazione di Brindisi, all'altezza del cavalcavia che congiunge Bozzano alla complanare opposta, in direzione di Masseriola (Video). La vittima era alla guida di una motocicletta Bmw. Coinvolte nello scontro due vetture: una Lancia Lybra e una Opel Astra. Vani i soccorsi al motociclista, Cosimo Ruggiero di 35 anni, che è spirato sull'asfalto. Poco fa sul posto Cosimo Ruggiero-2sono giunti anche i genitori del giovane. La complanare è stata bloccata da pattuglie dei vigili urbani e della Guardia di Finanza, mentre vigili urbani e polizia stradale si stanno occupando dei rilievi del grave incidente.

Un principio di incendio è stato domato dai vigili del fuoco. Infatti, secondo le prime ricostruzioni, la motocicletta sarebbe uscita larga da una curva, urtando prima il guard-rail, quindi ormai priva di controllo si sarebbe schiantata contro la Opel Astra, volando letteralmente oltre questa auto, e il serbatoio della Bmw staccatosi a causa dell'urto dal telaio della moto, ha colpito poi la parte anteriore della Lancia, incendiandosi. Nell'impatto, la vittima avrebbe perso il casco, rimanendo incastrata sotto la parte anteriore della Opel Astra.

La vittima gestiva un chiosco per la vendita del pane al villaggio San Paolo e un negozio d'alimentari in viale Aldo Moro, poco prima del cavalcavia De Gasperi. Abitava al rione Commenda, nei pressi dell'ex cinema Astra. Orfano di padre, lascia due sorelle e un fratello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave incidente sulla complanare di Bozzano: morto giovane motociclista

BrindisiReport è in caricamento