rotate-mobile
Incidenti stradali

Perde il controllo della moto in superstrada: due giovani in codice arancione

Trasportati dopo l'impatto, avvenuto all'altezza di Torre Regina Giovanna, all'ospedale Perrino di Brindisi. Sul posto polizia locale, vigili del fuoco, 118 e Anas

BRINDISI - Viaggiavano a bordo di una moto in superstrada quando, per cause ancora da accertare, il conducente ha perso il controllo del mezzo. La moto ha sbandato e guidatore e passeggero sono caduti. Soccorsi, sono stati trasportati presso l'ospedale Perrino di Brindisi, al pronto soccorso in codice arancione. E' accaduto nel pomeriggio di oggi, venerdì 28 gennaio, sulla strada statale 379, che da Bari porta a Brindisi. All'altezza di Torre Regina Giovanna.

Solo un mezzo coinvolto, dunque, la moto di grossa cilindrata protagonista dell'impatto. La polizia locale di Brindisi, sul posto, ha effettuato i rilievi e ricostruirà l'esatta dinamica dell'incidente. Erano presenti anche i vigili del fuoco e il personale del 118, oltre a personale Anas. I due feriti (M.C.G.C. e S.C.), un ragazzo e una ragazza, sono entrambi 20enni brindisini. Una corsia, direzione Brindisi, è stata temporaneamente chiusa al traffico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo della moto in superstrada: due giovani in codice arancione

BrindisiReport è in caricamento