Provoca incidente: risulta positivo ad alcol, cocaina e cannabinoidi

Si tratta di un giovane di 20 anni, coinvolto in un sinistro stradale nell'abitato il 26 luglio

CELLINO SAN MARCO - I carabinieri della stazione di Cellino San Marco hanno denunciato a piede libero un 20enne del luogo per guida sotto l’influenza dell’alcol, e in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti. Il giovane il 26 luglio scorso,  alla guida di un’autovettura intestata ad un congiunto, ha causato un incidente all’interno del centro abitato della cittadina.

Sottoposto agli accertamenti sanitari finalizzati a verificare l’eventuale abuso nell’assunzione di bevande alcoliche e di sostanze stupefacenti, dal responso delle analisi il 20enne è risultato positivo all’alcol con un valore di 1,03 g/l nonché all’assunzione di stupefacente nello specifico “cannabinoidi” e “cocaina”.

Considerato il tasso alcolemico registrato sarà applicata la norma che prevede l’ammenda da 800 a 3.200 euro, nonché l’arresto fino a 6 mesi. All’accertamento del reato consegue anche la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento