menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Fiat Punto avvolta dalle fiamme

La Fiat Punto avvolta dalle fiamme

Sbatte contro il muro per un colpo di sonno e la macchina prende fuoco

Ha avuto un colpo di sonno ed è andato a sbattere contro un muro. Pochi istanti dopo la sua auto ha preso fuoco. Per fortuna il protagonista di questa avventura ha lasciato l'abitacolo appena in tempo

MESAGNE – Ha avuto un colpo di sonno ed è andato a sbattere contro un muro. Pochi istanti dopo la sua auto ha preso fuoco. Per fortuna il protagonista di questa avventura ha lasciato l’abitacolo appena in tempo. Se avesse perso i sensi, difficilmente le lamiere infuocate gli avrebbero lasciato scampo.

L’uomo, residente in provincia di Torino,  procedeva alla guida di una Fiat Punto, lungo la strada provinciale Mesagne-San Vito Scalo. Intorno alle ore 17,30, ad alcuni chilometri di distanza dal centro abitato di Mesagne, l’automobilista ha perso il controllo del veicolo, terminando la sua corsa contro il muretto a secco. Poi si sono sviluppate le fiamme. Quando una squadra di vigili del fuoco ha raggiunto il posto, il veicolo era ridotto a una palla di fuoco. L’utilitaria ingombrava metà carreggiata.

I rischi per la sicurezza degli automobilisti che sopraggiungevano erano concreti. Sono stati i poliziotti a rallentare il traffico, mentre i pompieri mettevano a tacere il rogo. Sul posto si sono recate anche due ambulanze con personale del 118. Ma il conducente era illeso. Questi osservava incredulo la sua macchina, in balia delle lingue di fuoco. Il fatto di aver perso la sua auto, tutto sommato, era il male minore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento