Incidenti stradali

Scontro sulla provinciale: automobilista non si ferma a prestare soccorso

Carabinieri alla ricerca di una Fiat Bravo coinvolta in un sinistro avvenuto sulla Cellino San Marco-Tuturano. Illeso l'altro conducente

BRINDISI – Dopo lo scontro, ha tirato dritto. I carabinieri stanno cercando di risalire a un automobilista coinvolto in un incidente avvenuto intorno alle ore 19 di oggi (17 febbraio) sulla strada provinciale che collega Cellino San Marco a Tuturano. Si tratterebbe di un uomo alla guida dia una Fiat Bravo, sulla base di quanto riferito dal conducente dell’altro veicolo coinvolto nella collisione: una lancia Delta. 25ec4d34-8d72-4a50-9969-3cb9cb013fb0-2

Questa è stata c’entrata in pieno sulla parte anteriore sinistra, riportando danni rilevanti. In un primo momento il conducente della Bravo ha rallentato, come se stesse per fermarsi. Ma successivamente ha proseguito la sua corsa. La persona al volante della Lancia è stata soccorsa da alcuni testimoni. Nel giro di pochi minuti, poi, sono arrivati i soccorritori del 118 e i carabinieri della compagnia di Brindisi. Il malcapitato stava bene. Il trasporto in ospedale è stato puramente precauzionale. La dinamica dei fatti è al vaglio di militari.

La circolazione ha subito un rallentamento. La situazione è tornata alla normalità solo dopo la rimozione del mezzo incidentato e la bonifica della sede stradale. Entrambi gli interventi sono stati effettuati dalla ditta Tarantini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro sulla provinciale: automobilista non si ferma a prestare soccorso

BrindisiReport è in caricamento