Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Incidenti stradali San Pietro Vernotico

Scooter nel canale: operatrice del 118 si infortuna durante il soccorso

La strada provinciale che collega San Pietro Vernotico a Brindisi ancora una volta teatro di incidenti stradali: poco dopo le 18 di oggi, venerdì 10 febbraio, uno "scooterone" Honda con a bordo un 66enne e un 19enne è finito in una cunetta che costeggia la carreggiata

BRINDISI – La strada provinciale che collega San Pietro Vernotico a Brindisi ancora una volta teatro di incidenti stradali: poco dopo le 18 di oggi, venerdì 10 febbraio, uno “scooterone” Honda con a bordo un 66enne e un 19enne è finito in una cunetta che costeggia la carreggiata. I due, originari di San Donaci, sono rimasti incastrati sotto il mezzo a due ruote. Nelle operazioni di soccorso un’operatrice del 118 è caduta fratturandosi il polso.

Nell’incidente sono rimaste coinvolte anche altre due auto, una Lancia Y e una Lancia Delta i cui conducenti fortunatamente sono rimasti illesi. Per estrarre uno degli infortunati dal canale e la stessa operatrice sanitaria si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, giunti con una squadra dal comando provinciale di Brindisi. Tutti i feriti sono stati portati al Perrino.

incidente, rilievi-2

Il tratto di provinciale interessato dall’incidente è stato chiuso al traffico per tutta la durata delle operazioni di soccorso, la circolazione stradale ha subito grossi disagi, chi doveva andare a Brindisi o Tuturano ha dovuto cambiare percorso, stesso discorso per chi proveniva dalla direzione opposta. Sul posto si sono recati gli agenti della Polizia locale di San Pietro e i carabinieri della locale stazione, oltre che tre ambulanze del 118. I volontari della Protezione civile di San Pietro hanno sorvegliato la zona fornendo supporto sia ai rilievi che alla gestione della viabilità.

Le cause che hanno determinato lo scontro sono al vaglio degli agenti. Tutti i mezzi sono stati sequestrati e parcheggiati nel deposito giudiziario Tarantini in attesa dell'esito degli esami diagnostici. In caso di prognosi riservata scatta il sequestro dei mezzi, superiore a 10 giorni il ritiro della patente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scooter nel canale: operatrice del 118 si infortuna durante il soccorso

BrindisiReport è in caricamento