Incidenti stradali

Imbocca superstrada contromano e travolge coppia di motociclisti

E' accaduto sulla strada statale 379, che da Brindisi porta a Bari. Sul posto i vigili del fuoco, la polizia stradale, la polizia locale e i sanitari del 118

BRINDISI - Tragedia sfiorata, ma per fortuna nessuna seria conseguenza. Questa mattina (domenica 3 ottobre 2021) un'auto ha imboccato contromano la superstrada che da Brindisi porta a Bari, all'altezza di Torre Guaceto. L'autovettura ha travolto una moto, sulla quale viaggiava una coppia originaria del Leccese. L'auto contromano, una Citroën C3, era condotta da un cittadino di 77 anni.

incidente 379 brindisi bari torre guaceto auto contromano 2-2-2

I due motociclisti sono rimasti lievemente feriti, tanta paura, ma per fortuna nulla di grave. L'auto guidata dal 77enne ha proseguito la propria corsa per sei chilometri, fin quando non è stata intercettata da una pattuglia della polizia stradale. Sul posto anche i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza l'area dell'impatto. E gli agenti della polizia locale di Brindisi, per i rilievi. Il 77enne è stato denunciato per omissione di soccorso.

Il plauso del comandante della Polizia locale di Mesagne Teodoro Nigro

Giunga il mio personale attestato di stima e di ringraziamento anche professionale alle pattuglie della polizia stradale, della Polizia locale e della Polizia di Stato intervenute in pochi minuti dalla mia segnalazione effettuata alle ore 11.05 nel mentre transitavo con la mia auto privata lungo la Ss 379 in direzione nord allorquando, in corsia di sorpasso scorgevo giungere in lontananza, di fronte sulla regolare corsia di sorpasso, all'altezza del rettilineo in località Apani una utilitaria contromano.
Solo tanta fortuna e una serie di manovre preventive, hanno allertato le oltre dieci autovetture che mi seguivano in marcia su doppia corsia le quali, una in particolare, ha sfiorato il veicolo contromano che repentinamente si avvicinava in veloce marcia.
La telefonata al 113 e 112 unitamente alla prontezza di intervento delle pattuglie delle forze dell ordine hanno consentito l'individuazione ed il fermo dello scellerato automobilista nei pressi dello svincolo per il santuario di Iaddico.  Fortuna tanta, di tutti noi, e freddezza di guida di alcune decine di automobilisti in transito, hanno evitato una tragedia incredibile se rapportata alle perfette condizioni di marcia complice il clima soleggiato e il giorno festivo con l'assenza di veicoli pesanti.

Articolo aggiornato alle 17:45 (testimonianza comandante Polizia locale di Mesagne )

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbocca superstrada contromano e travolge coppia di motociclisti

BrindisiReport è in caricamento