Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Incidente sulla statale: tre auto coinvolte, due persone in ospedale

Una Toyota accartocciata a ridosso del guardrail, altri due veicoli danneggiati ma fortunatamente solo due persone in ospedale. Traffico bloccato. Si è rischiato davvero grosso intorno alle 16 di oggi sulla strada statale 613 sulla corsia in direzione Lecce: subito dopo lo svincolo per Tuturano tre auto sono rimaste coinvolte in uno spaventoso incidente

BRINDISI – Una Toyota accartocciata a ridosso del guardrail, altri due veicoli danneggiati ma fortunatamente solo due persone in ospedale. Traffico bloccato. Si è rischiato davvero grosso intorno alle 16 di oggi sulla strada statale 613 sulla corsia in direzione Lecce: subito dopo lo la toyota danneggiata-3svincolo per Tuturano tre auto sono rimaste coinvolte in uno spaventoso incidente. Un uomo è rimasto incastrato nelle lamiere e per estrarlo si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco. E’ stato trasferito in ospedale con contusioni e ferite al volto ma le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della polizia municipale giunti sul posto per i rilievi del caso, sembrerebbe che la Toyota su cui viaggiava una sola persona sia uscita fuori controllo forse a causa dello scoppio di uno pneumatico, andando a sbattere dapprima contro il new jersey che c’era alla sinistra del guidatore e poi incastrandosi sotto il guardrail. Mentre balzava da un lato all’altro della strada sarebbe stata colpita da una Fiat Bravo con a bordo una coppia di Caserta che si stava dirigendo a Torre Dell’Orso. Una terza auto, una Fiat Panda non riuscendo a schivare l’incidente è finita contro i due veicoli. Ad avere la peggio solo i conducenti della Toyota e della Fiat Bravo che sono stati portati in ospedale. Il traffico, gestito da una pattuglia della polizia, ha subito grossi rallentamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla statale: tre auto coinvolte, due persone in ospedale

BrindisiReport è in caricamento