Cronaca Centro Storico / Via Carmine

Incidente tra auto e bus nel centro abitato: disagi alla circolazione stradale

Fortunatamente non ha provocato gravi conseguenze ma ha paralizzato mezzo paese l'incidente che si è verificato nei pressi di via Carmine a San Pietro Vernotico dove convergono ben otto strade, oltre che vicoli e vicoletti interdetti al traffico

SAN PIETRO VERNOTICO – Fortunatamente non ha provocato gravi conseguenze ma ha paralizzato mezzo paese l’incidente che si è verificato, intorno alle 13.30, nei pressi di via Carmine a San Pietro Vernotico dove convergono ben otto strade, oltre che vicoli e vicoletti interdetti al traffico ma molto frequentati da pedoni e ciclisti. Una Opel Meriva condotta da una donna è finita contro un palo della segnaletica sembrerebbe per evitare l’impatto con un autobus pieno di studenti. L’incidente si è verificato nei pressi di un’isola spartitraffico e la causa risiederebbe in una mancata precedenza.

incidente-11

Nessun danno per il bus e i passeggeri. Gli studenti si sono dileguati non appena il mezzo pesante ha arrestato la marcia in conseguenza all’incidente. La Opel Meriva come già detto è finita contro un palo piazzato a ridosso di un prospetto, il lunotto posteriore si è frantumato. Sul posto è stata inviata un’ambulanza del 118 che ha prestato le prime cure all’automobilista. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

Sul luogo dell’incidente si sono recate due pattuglie della locale tenenza della guardia di finanza che hanno coordinato la circolazione stradale in attesa dell’arrivo dei carabinieri che si sono occupati dei rilievi. Mezzo paese è rimasto bloccato: chi proveniva da via Mazzini ed era diretto in via Mesagne, via Cellino o direzione via Pier Giovanni Rizzo ha dovuto cambiare itinerario, così come chi proveniva da via Pisanelli, via Cairoli, via Garibaldi o via Osteria Vecchia. Stesso discorso per chi da via Mesagne o via Carmine doveva andare in direzione via Pier Giovanni Rizzo. La situazione si è sbloccata solo quando sono stati eseguiti tutti i rilievi e i mezzi sono stati rimossi. Qualcuno ha sollevato il dubbio se non fosse il caso di rivedere il piano del traffico e riorganizzare i sensi di marcia. Quel particolare tratto di strada, infatti, spesso è teatro di ingorghi che creano grossi disagi anche a pedoni e ciclisti. Troppe vie convergono nello stesso punto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente tra auto e bus nel centro abitato: disagi alla circolazione stradale

BrindisiReport è in caricamento