rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Incidenti, 9 feriti al Casale e sulla "7"

BRINDISI – Nove feriti e sei auto coinvolte in due diversi incidenti stradali nel primo pomeriggio, avvenuti al rione Casale e lungo la SS7, all’altezza dell’ipermercato “Le Colonne”. Il più grave, all’incrocio semaforico di via Benedetto Brin (Casale), con 4 auto coinvolte e 5 feriti. Tra loro 3 bambine, due di 13 anni ed una di 5 (la più preoccupante) oltre a due donne.

BRINDISI - Nove feriti e sei auto coinvolte in due diversi incidenti stradali nel primo pomeriggio, avvenuti al rione Casale e lungo la SS7, all'altezza dell'ipermercato "Le Colonne". Il più grave, all'incrocio semaforico di via Benedetto Brin (Casale), con 4 auto coinvolte e 5 feriti. Tra loro 3 bambine, due di 13 anni ed una di 5 (la più preoccupante) oltre a due donne.

A causare l'incidente, attorno alle 15, la Mercedes fuori controllo condotto dal 29enne Antonio Intiglietta, che nel corso di un sorpasso è finita prima contro una Citroen C3, poi contro un muretto. La Citroen C3 ha proceduto per inerzia schiantandosi contro una Renault Twingo che, a sua volta, è finita su una Lancia Y: feriti sia la conducente Elide Guzzo 32 anni e la ragazzina di 13 che viaggiava con lei.

Tre feriti invece nella Citroen C3 condotta da Vito De Vito (illeso) con cui viaggiavano Gaetana Manigrassi e le figlie di 5 e 13 anni, tutte ferite, tutte finite all'ospedale Perrino. Sotto shock ma in buone condizioni il 29enne alla guida del Mercedes e la conducente della Renault Twingo, Daniela De Lorenzo. A rilevare l'incidente, che fortunatamente non ha avuto conseguenze gravi, data la dinamica e i mezzi coinvolti, gli agenti della polizia municipale.

Una ventina di minuti prima le ambulanze del 118, e sempre i vigili urbani di Brindisi erano intervenuti in un altro sinistro lungo la statale 7, all'altezza dell'ipermercato "Le Colonne". Un sorpasso azzardato tra due Audi, si conclude con un tamponamento e 4 feriti lievi, tra cui una donna incinta e un militare del reggimento San Marco. Quest'ultimo, Andrea Caricato, 20 anni, guidava l'Audi A3, che ha tentato il sorpasso dell'Audi A4 condotta da Cosima Piccione (46 anni) con altre due persone a bordo, tutte finite al pronto soccorso del Perrino.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti, 9 feriti al Casale e sulla "7"

BrindisiReport è in caricamento