Cronaca

Incivili scatenati: rifiuti sulla litoranea e stalli per disabili occupati abusivamente

La sosta sugli stalli per disabili e l'abbandono selvaggio di rifiuti sulla strada litoranea si confermano due fra le pieghe più diffuse della città. I controlli espletati nelle ultime 24 ore dai vigili urbani hanno sortito dei risultati su entrambi i fronti. Nel parcheggio del centro commerciale Ipercoop "Le Colonne" sono state elevate 10 multe

BRINDISI – La sosta sugli stalli per disabili e l’abbandono selvaggio di rifiuti sulla strada litoranea si confermano due fra le pieghe più diffuse della città. I controlli espletati nelle ultime 24 ore dai vigili urbani hanno sortito dei risultati su entrambi i fronti. Nel parcheggio del centro commerciale Ipercoop “Le Colonne”  sono state elevate otto multe nei confronti di altrettante persone che avevano lasciato le rispettive auto fra le strisce gialle, per non essendo afflitte da alcuna forma di disabilità.  

A ognuna di queste sono state inflitte delle sanzioni comprese fra 84 euro e 166 euro. Altre due auto, invece, erano munite di contrassegno che autorizza la sosta presso gli stalli per diversamente abili, anche se a bordo non vi era alcun disabile. In questo caso, è scattato un verbale da 168 euro con segnalazione all’ufficio competente, contestualmente all’avvio di ulteriori accertamenti finalizzati all’eventuale ritiro, revoca o sospensione del pass. 

Per quanto riguarda la strada litoranea a nord del capoluogo, stamani è stato sorpreso un altro cittadino intento a scaricare rifiuti ( scatoloni e bidoni di plastica contenenti resti di scarti di prodotti ittici) nei pressi di località Acque Chiare. L’uomo procedeva alla guida di un furgone. Nei suoi confronti è stata elevata una multa pari a 150 euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incivili scatenati: rifiuti sulla litoranea e stalli per disabili occupati abusivamente

BrindisiReport è in caricamento