rotate-mobile
Cronaca

Incontro al Nervegna con Agnese Moro e Giovanni Impastato

Per la ricorrenza del 40esimo della morte di Aldo Moro e Peppino Impastato, iniziativa dell’istituto “Giorgi”  il 6 marzo 2018 alle  18:45

BRINDISI - Per la ricorrenza del 40esimo della morte di Aldo Moro e Peppino Impastato, l’istituto “Giorgi”  incontrerà il 6 marzo 2018 alle  18:45, a Palazzo Nervegna di Brindisi, Agnese Moro, figlia del noto politico, e Giovanni Impastato, fratello di Peppino.

Impastato e Moro, un anniversario, due storie da ricordare, quelle di due uomini che hanno in comune la data della loro morte, il 9 maggio 1978, e l’efferatezza con cui sono stati compiuti i loro delitti. Ricordare perché ci fu da parte di entrambi, seppur in modi diversi, "il tentativo e il desiderio di raccontare agli italiani quale fosse la verità di quegli anni. Il loro esempio, l’informazione per Impastato con la sua Radio Aut e il suo amore per la legalità, e i discorsi importanti di Moro che ci ha consegnato, come intellettuale e politico, sono eredità alle quali dobbiamo guardare con attenzione ancora oggi”.( Nicola Tranfaglia).

La conferenza, a cui interverranno il commissario straordinario del Comune di Brindisi, Santi Giuffrè, il questore di Brindisi, Maurizio Masciopinto, il comandante provinciale dei carabinieri, Giuseppe De Magistris, è aperta a tutta la cittadinanza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro al Nervegna con Agnese Moro e Giovanni Impastato

BrindisiReport è in caricamento