menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza dei cittadini: vertice con il questore al Comune di San Vito

Sicurezza percepita e sinergia tra Comune e forze dell'ordine per accrescere il livello di tutela dei cittadini erano i temi dell'incontro tenutosi questa sera presso il municipio di San Vito dei Normanni con il questore di Brindisi, Maurizio Masciopinto

SAN VITO DEI NORMANNI – Sicurezza percepita e sinergia tra Comune e forze dell’ordine per accrescere il livello di tutela dei cittadini erano i temi dell’incontro tenutosi questa sera presso il municipio di San Vito dei Normanni, su invito del sindaco Domenico Conte, tra i capigruppo consiliari, il questore di Brindisi, Maurizio Masciopinto, il comandante della compagnia carabinieri capitano Diego Ruocco, il comandante della stazione dell'Arma, maresciallo Antonio Palma, la dirigente del commissariato di Mesagne (che ha competenza territoriale su San Vito), vicequestore Rosalba Cotardo, e il comandante della polizia locale Alma Passante.

Rapine e furti in calo a San Vito dei Normanni, come dimostrano i dati delle denunce raccolte nel corso del 2016, ma la persistenza di alcuni fenomeni, soprattutto dei furti in abitazione, alimenta il malessere dei cittadini, e allora è necessario comunque fare in modo che oltre alle attività di prevenzione condotte dalle forze dell’ordine si mettano in campo altri accorgimenti tesi ad elevare parallelamente il livello di dissuasione.

Incontro su ordine pubblico a San Vito con questore Masciopinto 2-2-2

Si è ragionato di iniziative che gli stessi cittadini possono e dovrebbero adottare, come l’utilizzo dei Pos da parte di tutte le attività commerciali a rischio di rapina e di furto, per ridurre drasticamente il quantitativo di contanti in cassa; l’impiego di videocamere di sorveglianza ed una maggiore diffusione degli impianti di allarme. Ma soprattutto, è necessario che i cittadini segnalino costantemente situazioni di rischio e presenze sospette, incrementando la collaborazione con polizia, carabinieri e polizia locale.

Il sindaco Domenico Conte (che è un sostituto commissario della Polizia di Stato) ha giudicato molto utile e positivo il vertice con il questore Masciopinto, il quale è un sostenitore convinto dell’importanza delle azioni condotte dalle amministrazioni pubbliche nella società civile per combattere il crimine e l’illegalità, e della necessità di aumento anche della sensibilità delle forze dell’ordine nel percepire i bisogni e le istanze dei cittadini. Ora bisogna passare alle azioni concrete.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Emergenza Covid-19

    Covid. Sindaco infermiere in prima linea per somministrare i vaccini

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento