I precari Sanitaservice a Pasqualone: "Quei posti di lavoro spettano a noi"

Incontro fra il sindacato Cobas e il dig Asl Brindisi sull'assunzione di personale barese al posto dei lavoratori Sanitaservice di Brindisi

BRINDISI – Per adesso hanno strappato l’impegno alla realizzazione di una nuova graduatoria per personale precario nella Sanitaservice aperta a tutti i disoccupati della provincia di Brindisi. Ma chiedono di più i precari brindisini della Sanitaservice, in aperto contrasto con la decisione della Regione Puglia di assumere al loro posto, per 36 mesi, il personale delle ex Casa di Cura Riunite di Bari licenziato 23 anni fa. La questione è stata al centro di un incontro svoltosi ieri (1 febbraio) fra una delegazione di lavoratori, i rappresentanti del sindacato Cobas e il direttore generale dell’Asl Brindisi, Giuseppe Pasqualone. 

L’organizzazione sindacale ha chiesto che l’Asl torni sui propri passi, “perché non si può risolvere un problema su di un territorio – si legge in una nota a firma del segretario provinciale del Cobas, Roberto Aprile - questa volta barese esportandolo su altri che non stanno certamente bene”.

Sono stati quindi esposti a Pasqualone “i contenuti della riunione svolta a Bari in Regione il 31 gennaio”, nel corso della quale “abbiamo affermato – sostiene Aprile - che rifiutiamo una guerra tra poveri ma che siamo decisi a mantenere quel poco che è nostro”. 

Durante la riunione svoltasi a Bari, l’assessore regionale Negro ha preso l’impegno di dare una risposta in pochi giorni. Pasqualone ha invece parlato ai precari brindisini “di un incontro istituzionale a breve con la task force occupazionale della Regione Puglia, nato da una interlocuzione di qualche giorno fa con il presidente della stessa task force, Leo Caroli”.

Intanto il sit-in iniziato lunedì scorso davanti alla sede dell’Asl di via Napoli, al rione Casale, continua, con l’obiettivo di “sottolineare i gravi problemi occupazionali della nostra provincia”. E i precari sono “pronti a ritornare a Bari, alla Regione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento