menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incursione nell'ufficio Anagrafe del Comune di Brindisi: indaga la Municipale

Ignoti malfattori si sono entrati in azione la notte fra venerdì e sabato, ma non sono riusciti a raggiungere le casseforti

BRINDISI – E’ andata male a ignoti malfattori che la notte fra venerdì 24 e sabato 25 febbraio hanno fatto irruzione all’interno dell’ufficio anagrafe del Comune di Brindisi, senza portar via nulla. La notizia dell’intrusione è stata divulgata nella serata odierna (27 febbraio) dall’amministrazione comunale, attraverso una nota del portavoce.

“Qualcuno si è introdotto all’interno del Palazzo di Città – si legge nel comunicato - cercando di arrivare alla stanza del piano terra in cui si trovano le casseforti che contengono documenti d’identità in bianco e somme di denaro. Per fortuna l’obiettivo non è stato raggiunto”.

“Il tentativo di furto – si legge ancora nella nota del Comune - di furto è stato scoperto nella mattinata di sabato quando è stata notata una porta interna con la serratura forzata. Non si sa invece da dove i ladri si siano introdotti nel Palazzo. I rilievi sono stati effettuati dalla polizia municipale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento