Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Torchiarolo

Incursione notturna dei ladri nel bar del porticciolo di Torre San Gennaro

Non c'è pace a Torre San Gennaro, marina di Torchiarolo. Dopo due incendi in abitazione, un'esplosione nell' appartamento di un ex carabiniere, tutto nel giro di due mesi, arrivano i furti. Nuovamente preso di mira il bar del porticciolo di proprietà di un sanpietrano

TORRE SAN GENNARO – Non c’è pace a Torre San Gennaro, marina di Torchiarolo. Dopo due incendi in abitazione, un’esplosione nell' appartamento di un ex carabiniere, tutto nel giro di due mesi, arrivano i furti. Nuovamente preso di mira il bar del porticciolo di proprietà di un sanpietrano. I ladri sono entrati dal retro e sono riusciti a portare via il registratore di cassa, pacchi di sigarette, e accendini. Si tratta del secondo furto che subisce l’imprenditore in poco più di un mese.

La marina di Torre San Gennaro d’inverno è abitata da una cinquantina di famiglie per lo più di pescatori, la maggior parte si concentra proprio nei pressi del porticciolo, ma la presenza continua di gente non scoraggia, a quanto sembra, i delinquenti.

Del furto se ne è accorto il commerciante solo questa mattina quando ha aperto il bar. L’uomo ha trovato la saracinesca dell’entrata principale manomessa ma integra, una volta dentro ha poi scoperto quello che era accaduto. Il bancone era completamente vuoto. Da quanto è stato ricostruito i malfattori sono entrati dal retro rompendo una finestra che conduce in uno stanzino del bar. Sul posto per le indagini di rito si sono recati i carabinieri della stazione di Torchiarolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incursione notturna dei ladri nel bar del porticciolo di Torre San Gennaro

BrindisiReport è in caricamento