menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il civico di via Mazzini dove è avvenuto l'infortunio

Il civico di via Mazzini dove è avvenuto l'infortunio

Infortunio, sempre grave l’operaio

BRINDISI – Sempre grave il 51enne infortunatosi mentre montava mobili. Pare stesse lavorando in proprio.

BRINDISI - Ancora gravi le condizioni del 51enne brindisino, Maurizio Tardio ricoverato nel pomeriggio di ieri nel reparto di rianimazione dell'ospedale Perrino di Brindisi dopo aver battuto la testa in seguito a una caduta mentre stava montando alcuni mobili in un appartamento al civico 27 di via Mazzini a Brindisi.

L'uomo, dipendente del Mercatone Uno, pare stesse lavorando per conto proprio. Non in orario di lavoro. Questo almeno avrebbe riferito la moglie ai poliziotti in fase di ricostruzione della dinamica dell'incidente. Maurizio Tardio, 51 anni ieri, sarebbe caduto da una scala battendo la testa.

Tardio è stato subito soccorso e trasferito in ospedale in codice rosso, da un'ambulanza del 118. Poi ricoverato con un trauma cranico in sala rianimazione in prognosi riservata. Questa mattina gli agenti della sezione Volanti della Questura di Brindisi, al comando del vice questore Alberto D'Alessandro, stanno ricostruendo l'accaduto.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: situazione stazionaria, ricoveri in lieve aumento

  • settimana

    Covid: Puglia impantanata, evoluzioni positive paiono lontane

  • Sport

    Happy Casa Brindisi: missione garanzia primato contro Cremona 

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento