Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Ingresso illegale sul territorio dello Stato: denunciati quattro profughi

Si tratta di quattro giovani di età compresa tra i 19 ed i 25 anni, tutti di nazionalità irachena, di cui tre uomini e una donna incinta

BRINDISI – Quattro giovani di età compresa tra i 19 ed i 25 anni, tutti di nazionalità irachena, di cui tre uomini e una donna incinta, sono stati denunciati dai carabinieri per ingresso illegale sul territorio dello Stato.

Il gruppo è stato rintracciato intorno all’una della notte scorsa sulla strada statale 613. La superstrada Brindisi-Lecce, all’altezza di Tutuano. A segnalarne la presenza un automobilista. Con ogni probabilità i quattro sono giunti sulla costa, in località Cerano, tramite qualche imbarcazione. Al termine dei controlli sanitari, sono stati accompagnati presso il locale Centro Cpr/Cara di Restinco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingresso illegale sul territorio dello Stato: denunciati quattro profughi

BrindisiReport è in caricamento