Cronaca

Inquinatori e parcheggiatori abusivi: fioccano le multe

Altri due inquinatori sono stati sorpresi stamani (23 maggio) sulla strada litoranea a nord del capoluogo, in località Giancola. Si tratta (ancora una volta) di due artigiani che stavano tentando di liberarsi degli scarti di opere di manutenzione

BRINDISI – Altri due inquinatori sono stati sorpresi stamani (23 maggio) sulla strada litoranea a nord del capoluogo, in località Giancola. Si tratta (ancora una volta) di due artigiani che stavano tentando di liberarsi degli scarti di opere di manutenzione effettuate presso le residenze estive che sorgono nei pressi della strada costiera.

Entrambi sono stati sottoposti a un controllo da parte di agenti in borghese della polizia municipale, i quali hanno elevato un paio di verbali da 300 euro l’uno. 

Sempre nella mattinata odierna, sono stati identificati e multati due parcheggiatori abusivi in piazza Crispi, all’esterno della stazione ferroviaria. Infine è stato contravvenzionato anche un autonoleggiatore che stava esercitando la sua attività nel parcheggio dell’aeroporto del Salento, nonostante fosse sprovvisto della documentazione del caso. Per lui una sanzione amministrativa pari a 450 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinatori e parcheggiatori abusivi: fioccano le multe

BrindisiReport è in caricamento