menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinatori e parcheggiatori abusivi: fioccano le multe

Altri due inquinatori sono stati sorpresi stamani (23 maggio) sulla strada litoranea a nord del capoluogo, in località Giancola. Si tratta (ancora una volta) di due artigiani che stavano tentando di liberarsi degli scarti di opere di manutenzione

BRINDISI – Altri due inquinatori sono stati sorpresi stamani (23 maggio) sulla strada litoranea a nord del capoluogo, in località Giancola. Si tratta (ancora una volta) di due artigiani che stavano tentando di liberarsi degli scarti di opere di manutenzione effettuate presso le residenze estive che sorgono nei pressi della strada costiera.

Entrambi sono stati sottoposti a un controllo da parte di agenti in borghese della polizia municipale, i quali hanno elevato un paio di verbali da 300 euro l’uno. 

Sempre nella mattinata odierna, sono stati identificati e multati due parcheggiatori abusivi in piazza Crispi, all’esterno della stazione ferroviaria. Infine è stato contravvenzionato anche un autonoleggiatore che stava esercitando la sua attività nel parcheggio dell’aeroporto del Salento, nonostante fosse sprovvisto della documentazione del caso. Per lui una sanzione amministrativa pari a 450 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cavo elettrico si stacca nelle campagne: sei animali folgorati

settimana

Il premier albanese: "Trenta anni fa Brindisi mostrò la vera solidarietà"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Scavi per Aqp a Mesagne, trovata una tomba medievale

  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento